Seleziona una pagina

PANETTONE
GASTRONOMICO

-Mix Pane 

PANETTONE GASTRONOMICO

Dosi per:

6-8 persone

Tempo di esecuzione:

20 minuti+ il tempo di raffreddare per eseguire la farcitura

Tempo di cottura:

3 ore di lievitazione + 1 ora a 160 gradi di cottura

Difficoltà:

facile

Luca
Luca
Ciao a tutti io sono Luca, ed oggi vi preparerò per Voi una nuova ricetta: PANETTONE GASTRONOMICO! Seguitemi che cominciamo ad impastare!!!

Lista degli ingredienti:

  • 500 gr farina mix pane Revolution
  • 250 gr acqua
  • 250 gr latte
  • 60 gr olio semi girasole
  • 20 gr lievito di birra fresco
  • un pizzico di sale
  • ingredienti per la farcitura: (affettati, insalata russa, salmone, lattuga)

Step 1

Intiepidire l’acqua ed il latte, unirli in una ciotola capiente e sciogliere il lievito.
Aggiungere una punta di cucchiaino di zucchero, mescolare ed attendere 10 minuti.
Aggiungere la farina, un pizzico di sale, l’olio e impastare (utilizzare la planetaria oppure a mano per circa 10 minuti).

Step 2

A questo punto versare il contenuto all’interno di uno stampo per panettone, e far lievitare in forno spento per 2-3 ore, coperto da pellicola trasparente.
L’impasto dovrebbe coprire un terzo del contenitore, per poter lievitare completamente senza fuoriuscire. Se dovesse risultare eccessivo, utilizzare l’impasto in eccedenza per fare dei panini (una volta cotti risulteranno croccanti e leggerissimi!)
Una volta trascorso il tempo di lievitazione togliere dal forno, portare alla temperatura di 160 gradi ed infornare.
Dopo 5 minuti dalla cottura, ungere la superficie del panettone con un pò di olio.

Step 3

Far cuocere per 1 ora, dopodichè far raffreddare come un panettone classico, rovesciato a testa in giù per permettere di mantenere la forma e non sgonfiarsi.
Una volta pronto, si può tagliare a fette orizzontali e riempire come si vuole: affettati, foglie di lattuga, pomodori, formaggio, e tutto quello che la fantasia suggerisce!

Grazie a:

“La Sosta dei Celiamici un’associazione che punta a far amare il buon cibo senza glutine, partendo proprio dalla tavola.. “

Luca